in ,

Il Derby che ti aspetti

editoriale italiano

Non tanto per il risultato, ma quanto per il gioco. Milan – Inter é finita 3-0 per i nerazzurri, ma le considerazioni finali sono quelle che avremmo potuto fare anche prima della gara. Il Milan é stanco, ha fatto miracoli sino a questo punto della stagione, ma con una rosa corta, troppo giovane o troppo vecchia, non può tenere il passo sino a fine campionato in queste condizioni.
Potrebbe essere un miracolo restare nelle prime 4 ora della fine, anche in correlazione a quanto potrebbe accadere in coppa, competizione pur sempre prestigiosa ma che brucia tante energie.
Dall’altra parte un’Inter nella posizione giusta di poter decidere da sola se vincere o no il campionato. Ormai ha il suo gioco, ha la sua identità e può semplicemente perderlo lei il campionato.
Non tanto per il vantaggio sulle inseguitrici che ancora non é ben definito, ma quanto per personalità e convinzione nei propri mezzi.
Una squadra come quella vista ieri a S.Siro sa giocare, sa gestire e sa attendere le singole fasi di una partita, sapendo quando spingere e quando rallentare, lasciando credere all’avversario di poterci provare per colpirlo proprio dove si scopre.
Con un Lukaku da primato ed un centrocampo finalmente adeguato sarà difficile togliere il primo posto alla squadra di Conte, visibilmente soddisfatto a fine partita.

Written by Redazione

Leave a Reply

editoriale italiano

Lucy in the Sky, crea sonnolenza

editoriale italiano

Ambasciatore italiano in Congo ucciso in un agguato