Il coronavirus é arrivato anche in Nuova Zelanda che adesso chiude tutto

0
editoriale italiano

Il primo ministro Jacinda Ardern ha fatto appello ai neozelandesi per aiutare a combattere la pandemia di coronavirus.
Il paese si sta preparando per un blocco totale da giovedì 26 marzo.
I casi di COVID-19 hanno superato la soglia dei 100 in Nuova Zelanda questa settimana e proprio per questo motivo il governo ha imposto l’autoisolamento per tutti, con servizi, scuole e uffici assolutamente non necessari da chiudere per almeno un mese.
L’azione ha effetto da mezzanotte di mercoledì. I contagi in Nuova Zelanda sono certo inferiori rispetto a molte altre nazioni, ma il governo di Ardern vuole muoversi rapidamente per fermare la diffusione da subito. La Nuova Zelanda é stato uno dei primi Paesi a costringere tutti i viaggiatori in arrivo all’autoisolamento e a vietare le riunioni al chiuso e all’aperto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here