Il Congresso americano conferma la vittoria di Biden e Harris

editoriale italiano

Ora non ci sono più scuse. Il Congresso in America ha confermato la vittoria di Joe Biden che dovrà succedere a Donald Trump come presidente degli Stati Uniti d’America. Persino Pence ha dato la conferma accettandola pienamente e garantendo la transizione nella totale normalità.
Non poteva essere altrimenti dopo quanto accaduto ieri con gli scontri a Washington.
L’America é sotto choc per le immagini e i video che continuano a girare sul web e sui principali network tv. E’ sembrato un vero e proprio attacco alla democrazia, qualcosa che sino a 4 anni fa era inimmaginabile sul suolo americano.
La speranza ora é che la stessa transizione possa essere fatta nel rispetto di quei valori che hanno sempre contraddistinto gli americani, siano stati repubblicani o democratici.
Dunque con 306 voti a favore di Biden e Harris e 232 a favore di Trump e Pence, il Congresso ha confermato la nomina di Biden e ha ordinato la transizione lasciando, come da consuetudine, a Donald Trump 14 giorni per lasciare la Casa Bianca.