I test di Wuhan hanno riportato solo 300 contagi su 10 milioni di persone

0
editoriale italiano

Il risultato é stato straordinario, tanto quanto il processo che ha portato a questi dati finali.
In 19 giorni a Wuhan sono stati effettuati test e tamponi a circa 10 milioni di persone ed il risultato é stato stupefacente.
Solo 300 persone risultavano avere il coronavirus e di loro nessuno aveva sintomi tipici del virus, dunque impossibili da diagnosticare ad occhio nudo.
Una volta individuati dei positivi sono stati raggiunti altri 1.174 contatti diretti che le persone con il virus avevano visto o erano entrate in contatto nei giorni precedenti al test e nessuna di loro era stata contagiata.
Si tratta degli asintomatici, coloro che hanno il virus ma non hanno sintomi e al momento non c’é prova che possano trasmetterlo, o almeno non ci sono prove certe.
Il test ha riportato indicazioni fondamentali nella lotta al coronavirus, ha ridato fiducia all’intera città di Wuhan e perché no, in qualche modo anche alla Cina ed al mondo intero.
Una prima conferma che magari non ci si esce facilmente senza un vaccino, ma si può imparare a conviverci.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here