Honda presenta la moto che si bilancia da sola

editoriale italiano

La Honda ha presentato mercoledì una nuova moto che può stare bilanciata da sola con o senza un pilota, utilizzando la tecnologia che l’azienda ha appreso sviluppando un umanoide che cammina.
Svelata al Motor Show di Tokyo, la Honda’s Riding Assist-e è una concept moto completamente elettrica che valuta costantemente la sua posizione e sposta la barra dello sterzo per garantire che la macchina rimanga in posizione verticale.
Per anni, i produttori internazionali hanno sperimentato varie forme di giroscopi per impedire la caduta delle motociclette, ha affermato Hiroyuki Nakata, l’ingegnere dietro l’idea.
“Ma se vuoi tenere in piedi qualcosa di pesante come una motocicletta, hai bisogno di un dispositivo giroscopico grande e pesante e devi continuare a girarlo”, ha aggiunto Nakata.
Il dispositivo Honda, tuttavia, ha solo le dimensioni di una lampada e può essere montato sopra la ruota anteriore.
Con il sistema spento, la motocicletta si cade quando il pilota le toglie le mani. Ma quando viene acceso, la bici rimane ferma come in uno spettacolo di magia, anche quando il motociclista se ne allontana.
La tecnologia è stata derivata dal robot ASIMO di Honda, un umanoide autoportante a due gambe che può fare jogging, ballare e conversare con le persone.
Il Giappone è orgoglioso del robot e lo ha mostrato ai leader mondiali, incluso il leader canadese Justin Trudeau e l’allora presidente Barack Obama.
Honda in precedenza ha mostrato la sua tecnologia di autobilanciamento quest’anno al Consumer Electronics Show di Las Vegas.
Ma non é tutto. A gennaio, l’azienda ha rivelato una bici autobilanciata che può anche guidare da sola.
Secondo Honda, questo potrebbe rendere la guida molto più sicura.
L’azienda ha anche pubblicato un video che mostra la bici che segue il suo proprietario intorno a un edificio per parcheggiare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here