Higuain saluta la Juventus

0
editoriale italiano

Higuain e la Juventus sono ai saluti finali. Mister 90 milioni ormai sarebbe messo ai margini del progetto Juve di Andrea Pirlo e con franchezza le parti si sono affrontate e si sono dette addio.
Non senza soldi certo, ma con trasparenza e molto velocemente si é trovato l’accordo.
In pratica al giocatore é stata riconosciuta una buonuscita che é di poco inferiore al 50% dell’ingaggio che avrebbe dovuto percepire in questo ultimo anno di contratto e la possibilità di vincolarsi da subito accettando una delle tante offerte che stanno pervenendo al fratello che per lui gestisce gli interessi.
Prima fra tutte la destinazione dell’Internazionale di Miami, la squadra di David Beckham che ha già messo sotto contratto Matuidi un mese fa.
L’ingaggio offerto é molto interessando per il Pipita e l’idea di un’esperienza nel calcio americano lo sta attraendo sempre più.
A meno di ripensamenti di queste ore, a meno che la voglia di Higuain di essere protagonista ancora per un paio di anni nel calcio europeo, quello che conta, possa prevalere sui soldi di Beckham.
Di certo si chiude una parentesi importante, con un giocatore che a modo suo ha contribuito a vincere altri 3 scudetti e a fare spesso la differenza. Le situazioni e i momenti difficili non sono mancati e si sono alternati tra prestazioni notevoli ed altre molto deludenti.
Da tempo Higuain era talento puro, ma senza incidere più come una volta, senza riuscire a fare quella differenza che faceva sino ad un paio di anni fa.
Dunque tutto si é risolto al meglio per lui e per la società.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here