Harvey Weinstein condannato a 23 anni di prigione

0
editoriale italiano

Il mostro di Hollywood, l’ex uomo più potente della costa Ovest degli Stati Uniti é stato condannato dalla corte federale di New York a 23 anni di prigione.
Ritenuto colpevole di stupro e abusi sessuali ai danni di molte donne, si é sempre dichiarato non colpevole.
Ha provato persino l’arma delle precarie condizioni fisiche durante le udienze, per quanto il suo tentativo sia fallito miseramente come la sua stessa vita.
I suoi legali, non sapendo più cosa fare impugneranno la sentenza perché Weinstein probabilmente non sarà nemmeno in grado di scontare la pena richiesta. Ma l’America ha girato le spalle al mostro da tanto tempo. L’importante era poter fare giustizia, nonostante a fior di milioni di dollari Weinstein aveva anche comprato il silenzio di alcune delle vittime. Oggi é solo un fantasma, l’ombra di se stesso. Un uomo perso la cui sorte non interessa a nessuno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here