Harry esorta gli americani a rifiutare l’incitamento all’odio

editoriale italiano

Il duca di Sussex ha esortato le persone negli Stati Uniti a “rifiutare l’incitamento all’odio” e votare alle prossime elezioni presidenziali del paese.
Il reale e la moglie Meghan sono apparsi in un video dal vivo apparentemente dalla loro casa in California come parte del Time 100, un elenco compilato dalla rivista per celebrare le persone più influenti del mondo.
“Mentre ci avviciniamo a novembre, è fondamentale rifiutare l’incitamento all’odio, la disinformazione e la negatività online”, ha detto Harry mentre si sedeva su una panchina accanto alla duchessa.
Il duca di Cambridge dice che la paternità “lo ha spinto” a proteggere il mondo.
Ha anche ricordato agli americani di essere esigenti in termini di contenuti che pretendono online.
Harry a detto: “Quando il male supera il bene, per molti, che ce ne rendiamo conto o no, erode la nostra capacità di avere compassione e la nostra capacità di metterci nei panni di qualcun altro.”
“Perché quando una persona trasmette la negatività online, gli effetti si fanno sentire in modo esponenziale. È tempo non solo di riflettere, ma di agire “.
Il 36enne ha affermato che non avrebbe votato alle elezioni a causa della sua mancanza di cittadinanza statunitense, aggiungendo che non aveva votato alle elezioni del Regno Unito per tutta la vita.
La duchessa invece, che aveva deriso l’allora candidato repubblicano Donald Trump durante un’apparizione televisiva del 2016, ha detto nel video che quella che sta per arrivare é “l’elezione più importante della nostra vita”.