in , ,

Harry e Oprah fenomeni da indici di ascolto

Harry e Oprah fenomeni da indici di ascolto

Tutto é cominciato con l’intervista di Marzo scorso per la CBS. Il principe Harry ed Oprah Winfrey hanno una nuova serie di documentari insieme su Apple TV +. Si intitolano The Me You Can’t See.
La serie si concentra sull’importanza della salute mentale e su come ci si sente a lottare con essa. The Me You Can’t See racconta le storie di persone normali e personaggi famosi, tra cui Lady Gaga, Glenn Close e lo stesso principe Harry.
Un tempo la si definiva Tv spazzatura perché si prendevano personaggi importanti e li si vendeva come persone capaci di qualsiasi cosa. Sanno raccontare, sanno interpretare, comprendere e persino dare connotazioni psicologiche che sino ad oggi al pubblico erano sconosciute.
Lo stesso Harry per anni non ha capito tanto quanto in pochi mesi con Oprah. Questa é la spazzatura della Tv. Il voler far passare un messaggio forzato con il solo scopo di ottenere audience. Ma questa é la base della Tv commerciale, gli ascolti e pur di ottenerli ormai gli stessi personaggi più in vista accettano di mettersi in gioco nel peggiore dei modi. Il risultato, impietoso, persino rispetto ai peggiori blogger che raccontano favole su youTube.
Sembra di entrare nel regno incantato di Oprah e di Harry dove tutto é possibile, ma soprattutto tutto si risolve grazie a loro.
The Me You Can’t See ha affascinato milioni di spettatori, la Tv triste del dramma personale contrapposta a tutto il resto della programmazione ha vinto ancora, lasciando a terra sconfitta la dignità umana.
Se si vogliono fare documentari di vita reale bisogna entrare nell’argomento sviluppandolo sino in fondo. Non basta mettere due personaggi famosi a condurre il gioco per potersi permettere di raccontare la storia solo in parte e solo di parte. Vanno recuperate informazioni su tutti i fronti, vanno ascoltate dichiarazioni contrastanti e non solo quelle che ci raccontano una versione dei fatti, altrimenti davvero riportiamo tutto sotto forma di una banale soap opera per raccontare una verità adattata al format tv che si é scelto di seguire che poi é lo stesso che paga milioni di dollari a puntata ai conduttori e ai partecipanti. Questo non vuol dire utilizzare la tv per documentare, questo significa abusare dell’intelligenza delle persone attraverso la tv.

Written by Marianna Longoni

Leave a Reply

GIPHY App Key not set. Please check settings

La Reunion di Friends

La Reunion di Friends

breeze

La seconda nuova compagnia aerea del dopo Covid