Hamilton, dimostrazione di talento al GP d’Ungheria

0
13
editoriale italiano

Sembrava una giornata nera per la Mercedes quando solo dopo 4 curve Bottas si toccava con Leclerc ed era costretto a fermarsi a cambiare il musetto della sua monoposto.
Alla fine invece la giornata si é trasformata in un trionfo per la casa tedesca con la vittoria del solito Lewis Hamilton.
Lewis ha dato una prova di maturità, di talento e di genio automobilistico che raramente si vede in circolazione.
Basti pensare che a soli 10 giri dalla fine aveva 12 secondi di distacco da un Verstappen magistrale anche quest’oggi e che sino a quel punto meritava pienamente la prima posizione.
Lo stesso Hamilton non ci credeva molto quando dal muretto il suo ingegnere gli ha detto che poteva provarci perché Max era messo male con le gomme.
Così Lewis ha deciso di provarci ed alla fine ha messo a punto un successo assoluto e strameritato.
Per le Ferrari un buon terzo e quarto posto rispettivamente con Vettel sul podio e Leclerc a cedere solo sul finire della gara.
La pista si sa non é delle migliori per la casa di Maranello, anche se rimane l’ennesimo errore al box, durante il cambio gomme e questa sta diventando una costante fastidiosa su tutti i circuiti.

LEAVE A REPLY