Frana vicino ad Oslo seppellisce molte case

editoriale italiano

Una frana in un villaggio norvegese ha lasciato almeno nove persone ferite e seppellito parecchie case sotto quella che sembra un’enorme chiazza di fango.
La polizia ha detto che 26 persone non sono ancora state trovate a Gjerdrum, che si trova a circa 25 km (15 miglia) a nord-est della capitale Oslo.
Diverse centinaia di persone sono state evacuate dal villaggio. “La polizia sta definendo questo come un disastro”, ha detto il capo dell’operazione di polizia locale, Roger Pettersen.
Il primo ministro norvegese Erna Solberg ha pubblicato sui social media: “Fa male vedere come le forze della natura hanno devastato Gjerdrum. “Il mio pensiero va a tutte le persone colpite dalla frana.”
Le recenti forti precipitazioni potrebbero aver reso il suolo instabile. La frana si è verificata nelle prime ore di questa mattina. Diverse persone sarebbero rimaste intrappolate e la polizia ha detto che alcune erano riuscite a telefonare ai parenti chiedendo aiuto. Alcuni avevano fatto chiamate di emergenza per segnalare che le loro case si stavano muovendo proprio a causa di uno smottamento di terra.