Festaioli alla sbaraglio nel Memorial Day

editoriale italiano

Erano in centinaia, tutti ammassati a bere a divertirsi, a cantare e non badare a nulla, tanto meno alle regole sul distanziamento sociale.
Festaioli che hanno preso d’assalto il Lake of the Ozarks nel Missouri proprio nel weekend del Memorial Day.
Il Dipartimento della Salute della Contea di St. Louis ha emesso un avviso lunedì sera sollecitando chiunque abbia recentemente ignorato le linee guida sul distanziamento sociale, facendo un preciso riferimento ai festeggiamenti sul lago, di auto-isolarsi per 14 giorni come per una vera e propria quarantena, invitando tutti a fare nei prossimi giorni un tampone per essere certi di non aver contratto il Covid-19.
Non si tratta di una semplice bravata o di una scappatella, si parla invece di una festa ben organizzata che evidentemente é sfuggita alle autorità in qualche modo.
L’imbarazzo é ancora più forte quando si pensa che lo hanno fatto un un weekend di rispetto e riconoscenza molto importante per gli americani.