Categories: CopertinaCronacaNews

Fedez dimostra l’incapacità Rai di fare Tv pubblica

Lo sappiamo da anni ormai. Nessuno ha il coraggio di farlo pubblicamente o almeno quelli che lo fanno sono troppo pochi. Da anni sappiamo che la Rai é il posto degli incompetenti e dei raccomandati che navigano nell’oro di una Tv pubblica pagata con i nostri contributi, ma gestita da partiti politici e chiesa che impongono una versione “regolare” che si scontra ogni giorno con il mondo moderno e la vita reale.
Lo scaricabarile Rai esiste dagli anni 60. La gestione politica, da sempre. Fedez ha solo portato all’attenzione di tutti che non é cambiato nulla.
Non si può andare in Rai e parlare di certe cose. L’informazione pubblica in Italia é ancora manipolata come negli anni 90. Non é cambiata una virgola, con nuovi o vecchi governi, con partiti di sinistra o di destra, nulla é stato adeguato ai tempi che cambiano.
Non possiamo accettare un’informazione “ritoccata” come quella della Rai. Bisogna stare attenti a parlare di gay e di omosessualità, così come di abusi sessuali messi in atto dai preti ogni santo giorno. Bisogna raccontare quello che si può raccontare.
Questa non é informazione. Nel mondo di internet questa é censura totale. Questo non é il mondo in cui i nostri figli devono poter crescere.
Abbiamo il dovere di rifondare l’informazione in Italia rendendola libera e alla portata della gente che ne paga il mantenimento.
O si rende privata o dal momento che é pubblica, l’utente dovrebbe poter intervenire persino sui contenuti, sulle programmazioni e sulla scelta degli organi dirigenziali.
Ecco perché Fedez ha ragione, la Rai non esiste più. O si smette di prendere forzatamente i soldi dalle tasche degli italiani o la si rende davvero pubblica, con libertà di espressione e diritto all’informazione garantiti.
La Rai di oggi é la Rai di 30 anni fa, vive in un mondo parallelo che la politica non ha il coraggio di cancellare.
Un colpo di spugna, basterebbe poco e ci si potrebbe rimettere in gioco con un’informazione libera ed indipendente, tagliando almeno il 50% di stipendi di inetti, incompetenti e lavativi che da decenni occupano le poltrone più importanti in Rai.
La storia si ripete, ancora una volta dopo decenni. Fedez l’ha solo portata in evidenza, non ha inventato nulla, ha avuto solo il coraggio di mettersi di fronte al sistema.

Emanuela Foglianesi

Recent Posts

Verstappen vince in Francia, la Ferrari sprofonda

Sembrava quasi impossibile quanto messo in scena da Max Verstappen, invece alla fine il talento…

53 mins ago

La rivincita del calcio nostrano

Alla fine si é tradotto tutto in un problema di mentalità. Perché il calcio di…

24 hours ago

Messaggio in bottiglia viaggia per 3.200 km

Un messaggio in bottiglia ha percorso più di 3.200 km ed ha ricevuto una risposta,…

2 days ago

Trovato uno dei diamanti più grandi di sempre

E' stato scoperto in Botswana e si tratta di uno dei diamanti più grandi al…

2 days ago

Inghilterra fischiata dopo il match con la Scozia

I tifosi dell'Inghilterra hanno fischiato al termine dell'incontro tra Inghilterra e Scozia, finito con il…

2 days ago

Registrati 50 gradi a Palm Springs

In una settimana rovente che sta registrando temperature record in molte parti degli Stati Uniti,…

3 days ago