FBI esegue un mandato di perquisizione per lo YouTuber Jake Paul

0
editoriale italiano

L’FBI ha eseguito un mandato di perquisizione federale nella casa californiana della star di YouTube Jake Paul mercoledì mattina.
L’FBI di Phoenix ha detto a CBS News che l’agenzia ha eseguito 2 mandati di perquisizione federali in California e a Las Vegas in relazione ad un’indagine su “accuse di atti criminali” avvenuti in un centro commerciale in Arizona a maggio.
Un portavoce dell’FBI ha dichiarato che non sono stati pianificati arresti durante il raid mattutino, condotto da un team SWAT a Calabasas, in California.
La star di 23 anni non era presente nella residenza quando il mandato è stato eseguito.
Le autorità hanno riferitos che la ricerca a Calabasas era in relazione a un’indagine penale in corso. La portavoce dell’FBI di Los Angeles, Laura Eimiller, ha dichiarato che le è stato “proibito” di commentare i dettagli dell’indagine, poiché “l’affidavit a supporto del mandato è stato sigillato dal tribunale”.
La città di Calabasas ha detto tramite Twitter che la perquisizione è stata “un’operazione dell’FBI, non portata avanti dalla città”. La città ha aggiunto di essere stata informata della perquisizione dal dipartimento dello sceriffo e che l’FBI ha utilizzato il parcheggio del municipio come “area di sosta”.
Si resta in attesa che lo stesso Jake Paul, anche attraverso il suo legale, possa dare qualche spiegazione in più.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here