Fanno fare bungee jumping ad un maiale

0
editoriale italiano

Un parco a tema cinese a Chongqing doveva inaugurare una nuova attrazione: la torre per il bungee jumping.
Da un’altezza di ben 68 metri i clienti possono provare il brivido di questa specialità ormai diffusissima anche in Cina.
Per promuovere l’attrazione però qualche mente poco illuminata ha pensato male di attirare il più possibile i socials con qualcosa di veramente stupido.
Così hanno preso un maiale vero, lo hanno legato per bene e lo hanno lanciato per l’esibizione inaugurale.
Quanto di più ignorante si possa fare in termini di marketing, usare gli animali con coercizione e crudeltà per promuovere qualcosa, qualsiasi cosa.
Così l’attenzione dai socials l’hanno ottenuta ma a caro prezzo, con un’infinita serie di lamentele che hanno portato il parco a chiedere scusa.
Ora i responsabili del parco temono l’effetto rigetto proprio per colpa di questa stupida operazione commerciale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here