Facebook terminerà annunci politici ad una settimana dalle elezioni

0
editoriale italiano

Facebook sta modificando il suo approccio agli annunci politici prima delle elezioni del 2020. Non si vogliono commettere gli stessi errori di 4 anni fa che hanno generato disinformazione totale.
La società di social media guidata da Mark Zuckerberg ha annunciato in un post sul blog aziendale che non accetterà nuovi annunci politici nella settimana prima del giorno delle elezioni.
La decisione arriva dopo che la piattaforma è stata criticata per aver rifiutato di censurare, verificare i fatti o rimuovere determinati contenuti politici per anni.
Facebook è stato anche criticato per il ruolo svolto in vista delle elezioni del 2016, quando troll e robot russi hanno utilizzato annunci sul sito web per diffondere argomenti controversi che potrebbero aver alimentato la divisione politica.
“Mancano solo due mesi alle elezioni negli Stati Uniti e con il COVID-19 che colpisce le comunità di tutto il paese, sono preoccupato per le sfide che le persone potrebbero affrontare quando votano”, ha scritto Zuckerberg in un post pubblicato giovedì. “Sono anche preoccupato che con la nostra nazione così divisa e i risultati elettorali che potrebbero richiedere giorni o addirittura settimane per essere finalizzati, potrebbe esserci un aumento del rischio di disordini civili in tutto il paese”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here