in ,

Draghi ottiene il consenso

editoriale italiano

Proprio come da programma e da contrattazioni degli ultimi 10 giorni, Draghi ha ottenuto il consenso necessario per portare avanti il suo progetto di governo.
Tutti composti, ognuno felice di essere sulla propria sedia come in una classe di scolaretti modello, a far piovere consensi ed applausi. Si é già dimenticato tutto del recentissimo passato, l’odio, l’invida, le prese di posizione, le diffamazioni e gli inciuci.
Il nuovo governo piace, perché coinvolge tutti a differenza di quello precedente. Piace anche perché le figure dei tecnici aiutano a dare quella credibilità necessaria che ci fa sentire nelle mani di qualcuno che ci capisce e non solo di politicanti da strapazzo.
Il programma e le idee del nuovo presidente del consiglio non sono ancora ben chiare. Intanto deve confermare il consenso quest’oggi alla Camera e poi potrà esprimersi sui nuovi passi da muovere.
L’urgenza del momento impone una certa celerità e nella speranza che questo aspetto non venga meno nei prossimi giorni, gli italiani si aspettano un piano immediato e deciso.
Non é il momento di fare politica, bisogna intervenire e farlo con decisione pensando di mettere la gente e la salute delle persone al primo posto.

Written by Miriam Parodi

Leave a Reply

editoriale italiano

Il Barcellona non esiste più

editoriale italiano

Povera Juve