Decine di migliaia di persone vanno alle banche del cibo in America

0
editoriale italiano

Da qualche giorno le notizie provenienti dall’America sono sempre più drammatiche. Da un lato la lotta al coronavirus che sta flagellando il Paese intero, dall’altro la dura e cruda realtà di un tasso di disoccupazione impressionante che non solo pregiudica la ripartenza ma mette in serio dubbio la possibilità per gli Stati Uniti di programmare un futuro.
Ormai le domande di sussidio per la disoccupazione hanno superato quota 25 milioni di richieste.
Ormai troppe persone non sanno come lavorare, come guadagnare i soldi necessari per la famiglia, per i figli e per le bollette che non smettono di arrivare.
Ecco che le immagini provenienti dalle banche del cibo, sparse un pò in tutta America aprono il cuore.
Migliaia di veicoli allineati per ore ed ore per procurarsi un pasto, alla mattina, alla sera e alla notte. Senza sosta in alcuni centri di distribuzione dei pasti, come nel caso di San Antonio in Texas, dove é stata scattata questa foto.
Ci sono persone che passano la giornata per mettersi in fila ad una di queste banche del cibo e sperare in un pasto per loro e per i propri figli.
La situazione non può peggiorare perché qualora accadesse sarebbe un disastro sociale irreversibile, dal quale non si potrebbe più tornare indietro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here