Dal 3 Giugno potremo spostarci in altre regioni

0
editoriale italiano

Andiamo per gradi. Da lunedì prossimo, 18 Maggio 2020 potremo riprendere a circolare all’interno della nostra regione, senza nessuna autocertificazione e già questa é una prima parvenza di normalità, di libertà. Non potremo recarci in altre regioni se non per comprovate motivazioni. In tal caso l’autocertificazione sarà ancora necessaria e soprattutto il motivo dovrà essere ancora valido e non qualcosa di fittizio.
Dal 3 Giugno però, se tutto procede nella giusta direzione potremmo godere della libertà di muoverci anche verso altre regioni e senza motivazione particolare e senza certificazione.
Questa sarà la fase di ritorno alla normalità.
La proposta é al vaglio proprio oggi dei Ministri e soprattutto si deve tenere in particolare considerazione che Piemonte e Lombardia dovranno essere valutate nelle prossime due settimane prima di concedere il rompete le righe anche a queste due regioni.
I sindaci di ogni città italiana manterranno la facoltà di poter decidere cosa aprire e chiudere nei loro comuni, proprio in base a singole necessità che possono essere differenti da comune a comune.
A meno di drastiche impennate dei contagi nei prossimi 10 giorni, questa dovrebbe essere la strada che ci attende verso la nuova libertà, quella del Covid-friendly, cioè convivenza con il virus.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here