Come Funziona

1 – Qualsiasi articolo, galleria o video sarà sempre letto e visionato dalla nostra redazione. Se accettato non sarà modificata nemmeno una virgola. Ma resterà della redazione la facoltà di rifiutare articoli o materiale video non appropriato, senza dover giustificare nulla.
2 – Non sono accettati ed accettabili articoli offensivi o diffamatori, propagande politiche o rivincite personali.
3 – Abbiamo reso tutto molto semplice. Una bacheca online con account Twitter che sarà la nostra Newsroom e indicherà le notizie sulle quali vorremmo scegliere gli articoli. sChiunque sarà interessato ad un argomento o notizia in particolare aggiungerà un commento sotto al tweet per prenotare l’articolo e inviarlo appena scritto.
4 – Una volta ricevuto l’articolo sarà controllato e pubblicato in tempo reale. se un articolo viene prenotato da un utente si sconsiglia di prenotarlo nuovamente.
5 – Non serve una registrazione complessa per inviare gli articoli, basta inviare una email a newsroom.ns@gmail.com
6 – Ogni articolo genera un conto economico che si basa sulle stime fatte da Google Adsense al quale ci appoggiamo in parte per la pubblicità.
Si comincia da 0,01 sino a salire per ogni visita alla pagina, per ogni commento ad articoli, gallerie e video, per ogni condivisione social e così via.
7 – Raggiunti i primi 70 euro l’importo verrà inviato tramite Paypal o bonifico bancario al proprietario dell’account.
8 – Siamo all’inizio con questa formula e siamo i soli ad attuarla per l’informazione, tenete presente che soprattutto nelle prime settimane gli accessi non saranno esagerati, dunque come per noi e per google adsense si avranno cifre iniziali che sembreranno irrisorie e basse, ma con il tempo ci si augura possano salire.
9 – Entro poche settimane avvieremo anche il programma dedicato alle collaborazioni che permetterà, dopo 25 articoli pubblicati, di assicurarsi una posizione ben precisa di collaboratore diretto, che a sua volta darà la possibilità di pubblicare in tempo reale sul nostro sito, sempre con la supervisione della redazione, ma senza più dover passare dagli steps di controllo.
Dopo 1 anno e dopo almeno 50 articoli o gallerie o video, si passa alla categoria di redattore esterno con anche una valutazione dei rimborsi spese e di molto altro.
10 – Sicuramente non tutto funzionerà alla perfezione da subito, sicuramente avremo dei ritardi e dei buchi nel gestire le prime settimane, ma questa é la nostra idea di giornalismo moderno, voi che leggete ne fate parte e speriamo possiate trarne il giusto vantaggio.