Atalanta da paura, ai quarti di Champions League

0
editoriale italiano

Con un Ilicic in formato Pallone d’Oro l’Atalanta ha raggiunto i quarti di Champions League superando un buon Valencia.
Alla fine la squadra di casa é stata di gran lunga inferiore alla comitiva Gasperini.
Semmai ve ne fosse la necessità, ancora per i pochi infedeli del buon calcio, l’Atalanta ha dimostrato di viaggiare su livelli internazionali di primissimo piano. Se poi pensiamo allo stop del campionato, allora il divario tra la rosa corta e quella più lunga si assottiglia sempre più.
In definitiva le possibilità della squadra di Bergamo se continua a giocare in questo modo su qualsiasi campo, sono indefinibili. Ora la comparsa della Champions League comincia a fare paura.
Non diciamo che ne siamo sorpresi se lo stesso Guardiola, che di calcio se ne intende più di noi, all’inizio della coppa aveva indicato la squadra di Gasperini tra le migliori del torneo.
Adesso i limiti sono stati tolti, adesso mentalmente nulla può fermarli, adesso é arrivato il momento di divertirsi, costi quello che costi perché certe occasioni la vita non te le ripresenta due volte di fila.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here