AstraZeneca sospende i test per il vaccino del Covid-19

editoriale italiano

Il gruppo AstraZeneca che sta lavorando con l’Università di Oxford nella sperimentazione di un vaccino contro il Covid-19 ha rilasciato un comunicato questa mattina in cui annuncia che i test sono stati sospesi.
La motivazione sembra essere una risposta anomala in uno o più volontari.
Come prevede la procedura, a questo punto dovrà essere verificata la situazione e prima di ripartire nel test si dovrà comprendere cosa ha scatenato questa reazione.
Purtroppo tutto rimane dunque in sospeso, in pausa, proprio con uno dei vaccini su cui l’Italia aveva fatto affidamento.
In data odierna non é dato sapere cosa abbia portato a questa reazione anomala e quale sia stata nello specifico questa reazione.
Si avranno probabilmente maggiori dettagli nelle prossime settimane, anche se la preoccupazione da questa mattina rimane che tutti si augurano vi possa essere un piano B e forse anche un piano C.