Arrivano i distributori automatici di mascherine

0
editoriale italiano

Negli ultimi 20 anni i distributori automatici ci hanno accompagnato un pò ovunque. Nelle scuole, negli aeroporti, negli ospedali e nelle stazioni. Ovunque potevamo scegliere di prenderci un caffè piuttosto che un cappuccino, una coca cola piuttosto che una bottiglietta di acqua frizzante.
Con il passare degli anni ci siamo abituati a varianti utili come le sigarette, come i preservativi, alcune farmacie si sono evolute con distributori automatici di alcuni medicinali, quelli senza necessità di prescrizione medica. Ultimamente si sono viste macchinette del latte e del formaggio, ma mai prima d’ora si erano viste quelle per le mascherine.
Ad Hong Kong hanno cominciato a distribuirle un pò ovunque e ci si può scommettere, vista la necessità di mascherine anche in Europa o Stati Uniti, che cominceremo probabilmente a vederne anche nelle nostre città, nelle nostre stazioni, non appena ci permetteranno di muoverci ancora.
Alcuni di noi sino a poche settimane fa non avevano mai indossato una mascherina in vita loro, adesso non si potrebbe uscire di casa senza. Di diversi colori, di diverse misure e di diverse tipologie, che offrono una possibilità di scelta curiosa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here