Arrestato l’uomo che ha spaventato i manifestanti con la motosega

0
editoriale italiano

La polizia di McAllen, in Texas, una città americana vicino al confine con il Messico, ha arrestato un uomo dopo che un video virale mostrava l’uomo che stava cercando di spaventare i manifestanti di Black Lives Matter con una motosega.
La polizia non ha ancora rilasciato l’identità dell’uomo, ma nel frattempo il video pubblicato venerdì scorso è diventato virale, accumulando 8,61 milioni di visualizzazioni in soli tre giorni.
Nel video in questione l’uomo esce dal suo camion e brandisce la motosega contro i manifestanti sul marciapiede, facendo girare il motore mentre esclama: “Muoviti! Muoviti! Vai a casa! Vai a casa!”
Le urla di terrore e le scene di panico riportate dal video non potevano restare senza conseguenze soprattutto con il rischio che qualche altro esaltato in America decidesse di prendere la stessa strada pur di diventare virale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here