Apple apre il suo primo store online in India

editoriale italiano

Apple lancerà il suo primo negozio online in India il 23 settembre.
A comunicarlo la stessa Apple in una dichiarazione pubblica in cui sottolinea con orgoglio la finalizzazione del progetto che andava avanti da mesi ormai. Proprio in coincidenza con la stagione festiva del paese che ogni anno raccoglie alcune delle maggiori vendite per i rivenditori l’India potrà avere accesso al suo negozio online dedicato.
Apple attualmente vende i suoi prodotti in India attraverso fornitori di terze parti e società di e-commerce come Amazon Inc e Flipkart di proprietà di Walmart.
L’India, con oltre 1 miliardo di abbonati wireless di cui circa un terzo fa affidamento ai telefoni di base, offre enormi prospettive di crescita per i produttori di smartphones, oltre ad una manodopera a basso costo per produrre i dispositivi.
Apple tra le altre cose assembla alcuni smartphone, compreso l’iPhone 11, negli stabilimenti di Foxconn e Wistron in due stati dell’India meridionale.
Attraverso la sua piattaforma di vendita al dettaglio online, l’azienda di Cupertino intende offrire assistenza ai clienti in inglese e hindi, consentendo agli utenti di incidere il loro iPad, piuttosto che la Apple Pencil e gli Airpods in inglese e anche in una manciata di lingue indiane, tra cui bengalese e gujarati.
Inutile negare che ci si aspetta molto in termini di risultati dal nuovo store, proprio considerando l’enorme bacino di utenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here