in ,

Ambasciatore italiano in Congo ucciso in un agguato

editoriale italiano

L’ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo è stato ucciso questa mattina quando un convoglio delle Nazioni Unite è stato attaccato nel tormentato est. Luca Attanasio è morto per le ferite riportate dopo che un convoglio del Programma alimentare mondiale (WFP) è finito sotto i colpi di armi da fuoco vicino a Goma, ha detto una fonte diplomatica di alto livello a Kinshasa.
Nell’attacco sono morte anche altre due persone, l’autista ed un Carabiniere che seguiva il diplomatico come scorta personale.
La morte di Attanasio è stata confermata a Roma dalla Farnesina, che ha anche confermato la morte del carabiniere che era con lui sullo stesso automezzo.
Attanasio ha subito “ferite da arma da fuoco all’addome” ed è stato portato in un ospedale di Goma in condizioni critiche, ha detto il diplomatico di Kinshasa.
L’esercito della RDC ha detto che le truppe governative stanno perquisendo la zona alla ricerca degli assalitori.
Un vasto paese delle dimensioni dell’Europa continentale occidentale, la RDC è alle prese con numerosi conflitti.
Decine di milizie vagano ormai indisturbate per le quattro province orientali e troppo spesso si verificano attacchi di questo genere.

Written by Cinzia Grandi

Leave a Reply

editoriale italiano

Il Derby che ti aspetti

Canon M50 Review by Joey Shaw

Canon M50, un’ottima certezza