Alitalia, quanto ci costi?

0
56
editoriale italiano

Scadono i nuovi termini per la presentazione di una domanda irrevocabile d’acquisto per la compagnia di bandiera, ma nessuno si é messo nella seria condizione di voler avanzare una proposta definitiva, o quanto meno quelle pervenute sono considerate insufficienti.
Lo fa sapere il cda di Fs che su incarico del governo dovrebbe fare da capoguida. “Non sono ancora maturate le condizioni” ci raccontano…
Ora, sono anni che Alitalia, probabilmente a causa di una pessima gestione manageriale, sta sprofondando in un baratro infinito. Sono anni che perde milioni e milioni di euro al giorno. Ma nessuno ha ancora mosso un dito. “Troppi posti di lavoro a rischio” ci dicono… ed investimenti di capitale importante da parte di società di capitali che non possono rimetterci… aggiungiamo noi.
Tanto vale far pagare allo Stato, tradotto agli italiani, questo problema di Alitalia.
Dunque le proposte di Delta e di Lufthansa sono da considerarsi non adatte?
Ma dunque sarebbe invece adatto continuare a pesare in questo modo sulle nostre tasche? Sarebbe invece adatto non trovare una soluzione dopo tanto tempo?
E’ dal governo Berlusconi, erano gli anni 90, che Alitalia é diventata una questione politica. Ora però sarebbe opportuno svincolarla dalla politica e accettarne il cambiamento.
Se gli italiani devono pagarla, allora che diventi degli italiani. Con partecipazioni azionarie a privati, un risanamento di grande portata ed un ridimensionamento adeguato.
Perché sono 30 anni che se ne parla e ancora oggi non ci sono i presupposti per venderla?
Sono finiti gli anni in cui la politica e la finanza si infilavano nello stesso letto, non c’era internet, l’informazione era manipolata all’estremo per motivi politici e di controllo.
Ora si fatica a nascondere operazioni fallimentari di tale portata. Grazie al web, alla libera informazione che quando racconti fesserie puoi essere smentito in 1 secondo da internet.
Sarebbe meglio trovarli i presupposti per Alitalia e anche in fretta.

Leave your vote

Comments

0 comments

LEAVE A REPLY