A rischio chiusura 193 aeroporti in Europa

editoriale italiano

Secondo l’Airports Council International Europe (ACI Europe), che rappresenta gli operatori aeroportuali, ben 193 dei 740 aeroporti in Europa si trovano ad affrontare “una situazione di insolvenza grave nei prossimi mesi” a meno che il numero di passeggeri non aumenti nuovamente.
Sappiamo bene tutti che il numero non potrà aumentare in piena pandemia. In piena emergenza e con tutti gli stati europei che stanno valutando la chiusura delle frontiere, per un numero crescente di scali aeroportuali la situazione potrebbe divenire all’improvviso insostenibile.
Se questo dovesse accadere quando la pandemia sarà sconfitta, potremmo rischiare di dover ricostruire tratte aeree ormai non utilizzabili e questo metterebbe a rischio economico moltissime persone che dipendono da questi scali sia in termini di lavoro diretto che indiretto.
Nessuno sa quali siano gli aeroporti più a rischio ma é facilmente intuibile che si tratta di situazioni regionali. La loro eventuale chiusura potrebbe avere effetti collaterali devastanti per il traffico aereo.