in , ,

Trovate crepe sulla Stazione Spaziale Internazionale

editoriale italiano

Secondo un nuovo rapporto sono state scoperte piccole crepe nel modulo Zarya della Stazione Spaziale Internazionale.
“Sono state trovate fessure superficiali in alcuni punti del modulo Zarya”, ha detto all’agenzia di stampa statale RIA Vladimir Solovyov, capo ingegnere della società Energia con sede a Mosca, il primo appaltatore del programma di volo spaziale umano della Russia, secondo quanto riportato oggi.
“Questo è un male e suggerisce che le fessure inizieranno a diffondersi nel tempo”.
Solovyov non ha detto se le crepe, scoperte dai cosmonauti russi, abbiano causato la fuoriuscita di aria da Zarya (in russo “Dawn”).
Zarya, noto anche come FCB (abbreviazione di “Functional Cargo Block”), fa parte del segmento russo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). È stato il primo pezzo della stazione a raggiungere l’orbita, lanciato nel novembre 1998.
Questa non è la prima volta che vengono trovate crepe sulla ISS, che gli equipaggi di astronauti rotanti occupano continuamente dal novembre 2000. Ad esempio, le fessure nel modulo russo Zvezda hanno causato una piccola perdita d’aria nel laboratorio orbitante che è stata rilevata a settembre 2019.
I cosmonauti hanno riparato quelle crepe di Zvezda nell’ottobre 2020 e nel marzo di quest’anno, ma il problema è rimasto; il mese scorso, la Russia ha riportato un altro calo di pressione nel modulo, che è stato lanciato nell’orbita terrestre nel luglio 2000.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Paypal sta esaminando l’idea di una piattaforma di trading

editoriale italiano

Adesso dopo l’uragano Ida la preoccupazione principale riguarda i contagi