in , , ,

Perquisita la casa di Marilyn Manson sotto accusa per segnalazioni di abusi

editoriale italiano

Gli agenti dello sceriffo hanno perquisito la casa della rocker Marilyn Manson dopo le accuse di abusi fisici e sessuali da parte di diverse donne.
Il vice sceriffo della contea di Los Angeles, Eva Jimenez, ha affermato che è stato notificato un mandato di perquisizione alla casa di Manson, il cui nome legale è Brian Hugh Warner. Il dipartimento dello sceriffo aveva dichiarato a febbraio che i suoi investigatori stavano iniziando ad indagare su Manson spinti dalle denunce di violenza domestica pervenute tra il 2009 e il 2011 a West Hollywood, dove viveva all’epoca.
Le donne coinvolte non sono state identificate, ma diverse donne hanno dichiarato pubblicamente quest’anno di essere state abusate fisicamente, sessualmente ed emotivamente da Manson nel periodo degli incidenti oggetto di indagine, e alcune hanno intentato azioni legali.
L’avvocato di Manson, Howard E. King, ha rifiutato un commento immediato. Manson ha negato le accuse ed il suo legale le ha definite “probabilmente false”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Lunghe code a Heathrow per le nuove restrizioni

editoriale italiano

Asteroide dalle dimensioni della Torre Eiffel si avvicinerà all’orbita terrestre settimana prossima