in , , ,

Britney Spears ha vinto, suo padre non ha più la tutela legale

britney spears

Un giudice di Los Angeles ha messo fine ad una delle cause legali più curiose e fastidiose degli ultimi anni.
Una figlia che cerca di svincolarsi dal controllo del padre che ne amministra i soldi. Potrebbe sembrare una causa come tante, ma non lo é se di mezzo c’é niente meno che Britney Spears che finalmente ha ottenuto di poter gestire per conto proprio i suoi soldi ed i suoi averi.
Il padre aveva ottenuto la custodia diversi anni fa quando la cantante era crollata con esaurimento nervoso, depressione e molti altri problemi tra cui la dipendenza da alcol e droghe. Dentro e fuori dalle cliniche per disintossicarsi o per riprendersi dai suoi fantasmi, questa é stata la storia che tutti conosciamo di Britney Spears quando non era su un palco.
Ora Britney si é fidanzata e pensa di sposarsi, pensa di vivere la sua vita e sa di non doverlo più fare con di mezzo suo padre.
Ora che anche la legge le ha dato ragione potrà viverla la propria vita. Negli ultimi mesi aveva usato spesso anche i social per chiedere giustizia, o almeno quella che lei considera giustizia.
Il patrimonio é enorme e nel giro di poche ore sarà di nuovo nelle mani della cantante che potrà usarlo a piacimento. I suoi fan, che si sono sempre e solo schierati dalla sua parte, hanno festeggiato persino davanti al tribunale dove é stata emessa la sentenza, ma soprattutto i milioni di fan sui social si sono congratulati con lei per il successo ottenuto. Tutti pronti e impazienti di vedere la nuova Britney… anche se sembra una storia già sentita in passato.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Segretaria di un campo di concentramento nazista in fuga a 96 anni

editoriale italiano

Il disagio fisico delle mascherine a scuola non deve mai contrapporsi a quello psicologico