in , , ,

Coloro che bevono tè potrebbero vivere più a lunghi rispetto a quelli che non lo bevono

editoriale italiano

Il tè può far parte di una dieta sana e le persone che bevono il tè potrebbero anche avere un po’ più di probabilità di vivere più a lungo rispetto a quelle che non lo fanno, secondo un ampio studio.
Il tè contiene sostanze utili note per ridurre l’infiammazione. Studi passati in Cina e Giappone, dove il tè verde è popolare, hanno suggerito benefici per la salute. Il nuovo studio estende la buona notizia alla bevanda preferita del Regno Unito: il tè nero.
Gli scienziati del National Cancer Institute degli Stati Uniti hanno chiesto informazioni sulle abitudini del tè di quasi mezzo milione di adulti nel Regno Unito, quindi le hanno seguite per un massimo di 14 anni. Si sono adeguati per fattori di rischio come salute, socioeconomia, fumo, assunzione di alcol, dieta, età, razza e sesso.
Una maggiore assunzione di tè, due o più tazze al giorno, era collegata a un vantaggio modesto: un rischio di morte inferiore dal 9% al 13% per qualsiasi causa rispetto ai non bevitori di tè. La temperatura del tè, o l’aggiunta di latte o zucchero, non ha modificato i risultati.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by Marianna Longoni

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Operaio del Nebraska ha navigato per 61 km a bordo di una zucca da 383 kg

editoriale italiano

Zaporizhzhia non é Chernobyl, perché potrebbe essere di gran lunga peggiore