in , , ,

Crudelia su Disney+ é da non perdere

editoriale italiano

Si parte dall’interpretazione delle due protagoniste, semplicemente perfette per la parte. Emma Stone e Emma Thompson si contendono la scena a colpi di recitazione di altissimo livello.
Si sono immedesimate talmente bene nei personaggi da renderli ancora più realistici.
Ma se la Thompson ha dato una dimostrazione di alto livello, Emma Stone potrebbe aver interpretato il ruolo di punta della sua già straordinaria carriera.


L’idea di Crudelia che ne esce ha il volto della Stone quando arrivano i film di coda e quel volto ci rimane fisso in testa a lungo, probabilmente per sempre.
La capacità di interpretare le due personalità, dalla giovanissima e dolce Estella, sino alla meno dolce Crudelia hanno reso la protagonista persino simpatica agli occhi del pubblico.
Un film da vedere, come non ne capitano spesso ultimamente. E’ disponibile su Disney+ con il semplice abbonamento mensile, dunque ad un prezzo più che abbordabile, se poi si pensa che si può vedere tutto il catalogo presente sulla piattaforma.
Ma fosse anche solo per questo film, la cifra merita di essere pagata, perché una volta ogni tanto se potessimo dare una valutazione ed un punteggio sarebbe alto, proprio come un film che suggeriremmo di vedere.
Il girato buono, gli effetti e le ambientazioni nella Londra degli anni 70 sono stati di notevole livello. Ci si immerge nel film così come nel racconto come strema facilità e cosa ben più importante, non c’é un momento in cui perdiamo l’attenzione.
Una nota particolare, una menzione d’onore per una colonna sonora da raccontare e soprattutto da scaricare. Quelle tipiche playlists che tutti vorremmo tenere sul nostro smartphone con quelle canzoni che hanno fatto epoca oltre che la storia della musica e che si alternano nel film con una tale naturalezza da togliere il fiato.
Diretto da Craig Gillespie, con anche le interpretazioni di Joel Fry, Paul Walter Hauser, emily Beecham, Mark Strong e Kirby Howell-Baptiste.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

In Nuova Zelanda muore la prima donna per effetto del vaccino covid

editoriale italiano

La Formula 1 ha toccato il fondo a Spa