in , , ,

Continua la costruzione del muro di Trump nonostante l’opposizione di Joe Biden

editoriale italiano

“Non un altro piede.” Queste erano le parole che Joe Biden ha usato come un mantra durante la sua campagna presidenziale del 2020 riguardo alla costruzione del muro di confine tra Stati Uniti e Messico. Ma questa settimana, l’amministrazione Biden ha approvato un piano per completare una sezione del muro di confine vicino a Yuma, in Arizona.
Il piano prevede il riempimento di quattro grandi lacune nel muro che continuano a consentire all’area di Yuma di essere uno dei corridoi più trafficati per i valichi dell’immigrazione illegale.
Il segretario del Dipartimento per la sicurezza interna Alejandro Mayorkas ha autorizzato il nuovo piano, avviato dall’amministrazione Trump, nel tentativo di “distribuire misure di frontiera moderne ed efficaci” e migliorare “la sicurezza lungo il confine sud-occidentale”.

Written by Marianna Longoni

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Papa Francesco ed il suo Trono di Scuse

editoriale italiano

Ronaldo chiude il cerchio allo Sporting Lisbona