in , ,

Il presidente cinese Xi Jinping promette 1 bilione di dosi ai paesi africani

editoriale italiano

A poche settimane di distanza da quando il mondo si era scontrato con la realtà dura e drammatica della pandemia da covid, tutti erano concordi nel dire che solo una vaccinazione avrebbe potuto farci superare questa situazione estrema e soprattutto una vaccinazione su scala mondiale senza lasciare indietro nessuno, paesi poveri compresi.
Ma negli ultimi 18 mesi si sono sentite tante operazioni che odoravano tanto di mosse di marketing più che in tutela della specie umana.
All’improvviso però pochi giorni fa la variante sudafricana appena scoperta ci ha sbattuto in faccia quella promessa fatta oltre 1 anno fa.
Se non passiamo ad iniziare un piano vaccinale anche per i paesi più poveri, non riusciremo mai ad uscire dalla pandemia in maniera definitiva.
Ebbene abbiamo lasciato celle frigorifere piene di vaccini prossimi alla scadenza nei paesi più ricchi, ma non ci siamo occupati dei più poveri, abbiamo continuato a pensare che non era un problema nostro.
Oggi qualcuno ha cominciato a muoversi, e non importa se per una mossa propagandistica o meno. Il presidente cinese Xi Jinping ha dichiarato in una conferenza stampa che metterà a disposizione dei paesi africani oltre 1 bilione di dosi di vaccino contro il covid.

Written by Cinzia Grandi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

In Portogallo rilevati 13 casi di variante Omicron in una squadra di calcio di Lisbona

editoriale italiano

BioNTech sta già rielaborando il vaccino per la variante Omicron