in , , ,

Il Brasile autorizza la costruzione di un’autostrada in mezzo alla foresta amazzonica

editoriale italiano

L’autorità ambientale brasiliana ha concesso un permesso iniziale che consentirà di asfaltare un’importante autostrada attraverso il centro della foresta pluviale amazzonica, ha affermato il ministro delle infrastrutture, in una mossa che minaccia di aumentare la deforestazione.
Il presidente di destra Jair Bolsonaro durante la campagna elettorale si era impegnato a ripavimentare la strada, chiamata BR-319, che avrebbe collegato la più grande città amazzonica di Manaus al resto del Brasile.
La strada fu originariamente costruita dalla dittatura militare brasiliana negli anni ’70, ma cadde rapidamente in rovina per le dure condizioni della foresta pluviale. Gran parte del percorso è un’impraticabile distesa di fango durante la stagione delle piogge che dura circa 6 mesi.
La pavimentazione della strada consentirebbe ai taglialegna illegali e agli accaparratori di terre di accedere più facilmente ad aree remote e relativamente incontaminate della foresta, hanno affermato gli esperti ambientali.
Uno studio ha stimato che il progetto comporterebbe un aumento di cinque volte della deforestazione entro il 2030, l’equivalente di un’area più grande dello stato americano della Florida.

Written by andrea montelli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Aereo Virgin da Londra a Los Angeles dirottato su Salt Lake City per un passeggero fuori controllo

editoriale italiano

Karine Jean-Pierre afferma che Biden correrà di nuovo per la presidenza nel 2024