in , ,

A Bilbao é comparsa la statua di una ragazza che sta annegando

editoriale italiano

La statua di una ragazza che fissa impassibile i passanti dalle acque torbide del fiume Nervion di Bilbao, é apparsa da qualche giorno. Si tratta di un’opera d’arte dove il volto particolarmente realistico di una giovane ragazza che sta annegando nella marea ha inquietato diverse persone nella città spagnola.
L’artista iperrealista messicano Ruben Orozco ha creato la figura enigmatica, intitolata “Bihar” (“Domani” in basco) per una campagna della Fondazione BBK, il braccio benefico del prestatore spagnolo Kutxabank, per incoraggiare il dibattito sulla sostenibilità.
L’obiettivo è che le persone siano consapevoli che “le loro azioni possono affondarci o tenerci a galla”, ha detto l’artista.
Mentre le maree salgono e scendono, la figura in fibra di vetro da 120 kg viene sommersa e scoperta ogni giorno, che secondo BBK è una riflessione su cosa potrebbe accadere “se continuiamo a scommettere su modelli non sostenibili” come quelli che contribuiscono a modificare il clima.
I residenti di Bilbao si sono svegliati giovedì scorso con la nuova installazione dopo che è stata trasportata in barca e calata nel fiume vicino al centro della città nel cuore della notte.
Alcuni si dicono turbati persino, ma nel frattempo la curiosità sta richiamando moltissimi visitatori che desiderano vedere l’opera di persona.

Written by Miriam Parodi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Con la terza dose di vaccino a Biden l’America si prepara al richiamo con Pfizer

editoriale italiano

Amazon ha annunciato Astro, il suo robot domestico