in , ,

Con la terza dose di vaccino a Biden l’America si prepara al richiamo con Pfizer

editoriale italiano

I richiami del vaccino Pfizer sono ora disponibili per alcuni adulti vulnerabili negli Stati Uniti, ma solo se inizialmente hanno avuto lo stesso vaccino.
Le persone di età pari o superiore a 65 anni possono ora beneficiare di un’iniezione di richiamo del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 purché abbiano ricevuto la seconda iniezione del vaccino Pfizer-BioNTech almeno sei mesi fa.
Possono beneficiare del richiamo anche le persone di età compresa tra i 18 e i 64 anni che presentano condizioni mediche preesistenti, i residenti di strutture di assistenza a lungo termine di età pari o superiore a 18 anni e gli adulti il ​​cui lavoro comporta un rischio maggiore di esposizione e trasmissione di COVID-19.
Questi includono operatori sanitari, polizia, vigili del fuoco, operatori sanitari congregati, personale educativo, lavoratori del settore alimentare e agricolo, lavoratori dei negozi di alimentari e quelli della produzione, del servizio postale degli Stati Uniti, del trasporto pubblico e del sistema correttivo.
Come per le persone di età pari o superiore a 65 anni, le persone che rientrano in questi gruppi si qualificano per una vaccinazione di richiamo Pfizer solo se sono state inizialmente immunizzate con il vaccino Pfizer e hanno ricevuto la seconda dose del vaccino almeno sei mesi fa.
Chiunque rientri in una delle categorie sopra descritte e che abbia ricevuto il vaccino Moderna o Johnson & Johnson non è idoneo per una vaccinazione di richiamo Pfizer. Tuttavia, è possibile che in futuro vengano raccomandate dosi di richiamo ai destinatari del vaccino Moderna e Johnson & Johnson.

Written by Manuela Cigoli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Bimbo di 6 anni segue alla lettera le indicazioni della mamma sulla mascherina a scuola

editoriale italiano

A Bilbao é comparsa la statua di una ragazza che sta annegando