in , ,

Scoperta l’isola più settentrionale del mondo

editoriale italiano

Un gruppo di scienziati afferma di aver scoperto per pura casualità quella che credono sia l’isola più settentrionale del mondo al largo della costa della Groenlandia.
A luglio, gli scienziati sono volati nella zona per raccogliere campioni in quella che pensavano fosse l’isola di Oodaaq, nota dal 1978.
Ma quando hanno verificato la loro posizione con il funzionario danese incaricato di registrare le isole artiche, si trovavano a 800 metri più a nord.
L’isola 60X30m è il punto di terra più vicino al Polo Nord, dicono.
La Groenlandia è un vasto territorio artico autonomo che appartiene alla Danimarca.
“L’isola è stata scoperta durante una spedizione di ricerca danese-svizzera, che stavo coordinando”, ha detto il leader scientifico Morten Rasch della Arctic Station in Groenlandia, Università di Copenaghen.
“Volevamo, tra le altre cose, visitare l’isola di Oodaaq, che in precedenza era conosciuta come l’isola più settentrionale”.
Rasch ha affermato che il suo team “voleva campionare l’isola per cercare nuove specie adattate a una vita in questo ambiente molto estremo”.
“Eravamo sei persone in un piccolo elicottero e quando abbiamo raggiunto la posizione dell’isola di Oodaaq, non siamo riusciti a trovarla”, ha detto, aggiungendo che le mappe non erano molto accurate in quella parte del mondo.

Written by Miriam Parodi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Bere 3 tazze di caffè al giorno riduce il rischio di ictus

editoriale italiano

L’uragano Ida é nel golfo del Messico, mentre l’uragano Nora spaventa la Baja California