in , ,

L’assassino di Robert Kennedy ottiene la libertà vigilata

editoriale italiano

L’assassino di Robert F Kennedy ha ottenuto la libertà vigilata
Sirhan Sirhan, un rifugiato palestinese, si è detto infuriato per il sostegno di Robert F Kennedy a Israele, ma ha insistito sul fatto che non ricordava di aver sparato al candidato presidenziale americano nel 1968
Sirhan Sirhan è stato condannato per l’assassinio avvenuto nel 1968 del candidato presidenziale democratico, il senatore Robert F Kennedy
A distanza di 53 anni dunque Sirena ottiene la libertà vigilata e può dunque lasciare il carcere, è stato rilasciato ieri da una commissione per la libertà vigilata della California, hanno detto i funzionari della prigione statale.
Se Sirhan, 77 anni, sarà definitivamente lasciato libero dipenderà ora dallo staff legale del consiglio per la libertà vigilata che ha 120 giorni per finalizzare, confermare o cancellare la decisione.
Il governatore della California ha quindi 30 giorni per far valere la decisione o annullarla.
Sirhan, stava scontando l’ergastolo per aver ucciso Kennedy, 42 anni, all’Ambassador Hotel di Los Angeles il 5 giugno 1968.
La sparatoria è avvenuta pochi minuti dopo che il senatore degli Stati Uniti di New York e l’ex procuratore generale degli Stati Uniti avevano pronunciato il loro discorso di vittoria dopo aver vinto le primarie democratiche della California. Kennedy morì tragicamente il giorno successivo.
Sirhan ha detto di non avere alcun ricordo dell’omicidio, anche se ha anche detto di aver sparato a Kennedy perché era infuriato per il suo sostegno a Israele.
A Sirhan Sirhan era stata negata la libertà vigilata 15 volte prima della decisione di ieri di liberarlo.
L’avvocato di Sirhan, Angela Berry, ha detto al giornale che il suo cliente non è mai stato accusato di una grave violazione carceraria nonostante decenni di carcere e che i funzionari lo hanno ritenuto a basso rischio.

Written by Miriam Parodi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Ronaldo cambia la sponda di Manchester

editoriale italiano

A Sydney la variante Delta cresce nonostante il lockdown