in , ,

Il Ministro Bianchi revoca il mandato al prof Vespa

editoriale italiano

Il ministro dell’Istruzione Bianchi ha revocato con effetto immediato l’incarico assegnato al professor Vespa, consulente del sottosegretario leghista Sasso.
Ma non solo, lo stesso Ministro ha anche espresso parole di stima nei confronti dell’ex Ministra Azzolina, che a suo tempo aveva denunciato Vespa per i post sessisti e le minacce.
La risposta dell’Azzolina é arrivata puntuale su di un argomento che aveva infastidito molti, noi compresi.
“Ringrazio il ministro Bianchi per la decisione di revocare l’incarico a Pasquale Vespa.
Ha fatto la cosa giusta. Permettere al sottosegretario Sasso, con delega al cyberbullismo, di assumere al Ministero dell’Istruzione la persona che mi ha minacciato per anni, e che per questo è a processo, sarebbe stato un segnale terribile per la stessa comunità scolastica.
Ora si tratta di indagare, comprendere chi e quando é stato deciso di assumere al ministero un cyberbullo e sarebbe opportuno continuare a tagliare i rami marci. Perché alla fine la responsabilità a qualcuno sarà pure assegnata, o ci sbagliamo? Alla fine, per provocazione o per ripicca, sarà già stato individuato il responsabile, l’autore di questo gesto da ignoranti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Ronaldo toglie la fascia da capitano e lascia il campo

editoriale italiano

Liberato il Canale di Suez