in , ,

Visa ha superato le aspettative del trimestre

editoriale italiano

Martedì l’utile trimestrale di Visa ha superato le aspettative di Wall Street, poiché una ripresa dei viaggi e un quadro economico globale in miglioramento hanno guidato la crescita dei volumi presso il più grande processore di pagamento del mondo.
Ma i viaggi transfrontalieri erano ancora ben al di sotto dei livelli pre-pandemia, ha affermato Visa, con regioni come l’Asia del Pacifico rimaste chiuse. “La nostra attività è stata in ripresa negli ultimi tre o quattro trimestri. Tuttavia, non siamo ancora tornati alla normalità a livello globale”, ha detto agli analisti il ​​direttore finanziario Vasant Prabhu.
“I tempi di riapertura nei paesi chiave in tutta l’Asia, sia a livello nazionale che per i viaggi transfrontalieri, sono una variabile chiave”.
In segno di resilienza, tuttavia, l’attività di debito ed e-commerce ha sovraperformato nel trimestre, anche se gli acquisti in negozio sono aumentati e i volumi delle carte di credito hanno recuperato. L’utile netto di Visa è salito a 1,65 dollari per azione di Classe A per il quarto trimestre conclusosi il 30 settembre, battendo la stima degli analisti di 1,54 dollari per azione, secondo i dati Refinitiv.
Negli Stati Uniti, la riapertura delle economie ha alimentato una diffusa domanda di viaggi e acquisti da parte dei consumatori bloccati in casa per più di 18 mesi. I viaggi dagli Stati Uniti al Messico sono rimasti robusti, ha affermato Visa.
Il volume totale transfrontaliero nel trimestre riportato è aumentato del 38% su base dollaro costante rispetto all’anno precedente. Parlando delle sue ipotesi ai fini della pianificazione interna, Visa ha affermato che presuppone che la ripresa dei viaggi transfrontalieri continui fino all’anno fiscale 2022 e raggiunga i livelli del 2019 nell’estate del 2023.
La ripresa dei viaggi, la gente che riprende a spendere, sono tutti segnali che la pandemia potremmo anche mettercela alle spalle entro la fine del 2022.

Written by Matteo Tinelli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Moderna ha dichiarato che il suo vaccino ha dato buoni risultati nei bambini tra 6 e 11 anni

editoriale italiano

Bolsonaro accusato di crimini contro l’umanità