in , , ,

Bere due o tre tazze di caffè al giorno potrebbe aiutare a vivere più a lungo

editoriale italiano

Bere da due a tre tazze di caffè al giorno potrebbe essere legato a una vita più lunga ed il caffè potrebbe anche associato a un minor rischio di malattie cardiovascolari.
I risultati dello studio si sono applicati alle versioni macinate, istantanee e decaffeinate della bevanda e i ricercatori hanno suggerito che il consumo di caffè dovrebbe essere considerato parte di uno stile di vita sano.
Pubblicato sull’European Journal of Preventative Cardiology, ha rilevato che i migliori benefici sono stati riscontrati con due o tre tazze al giorno.
Rispetto al non bere caffè, è stato associato a una probabilità di morte inferiore del 14%, 27% e 11% durante il periodo di 12,5 anni dello studio rispettivamente per i preparati decaffeinati, macinati e istantanei.
L’autore dello studio, il professor Peter Kistler del Baker Heart and Diabetes Research Institute, Australia, ha dichiarato: “In questo ampio studio osservazionale, caffè istantaneo e decaffeinato sono stati associati a riduzioni equivalenti dell’incidenza di malattie cardiovascolari e morte per malattie cardiovascolari o per qualsiasi altra causa.
“I risultati suggeriscono che l’assunzione da lieve a moderata di caffè macinato, istantaneo e decaffeinato dovrebbe essere considerata parte di uno stile di vita sano”.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by Miriam Parodi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

La sterlina ha raggiunto il minimo storico contro il dollaro americano

editoriale italiano

La navicella spaziale Dart ha colpito in pieno l’asteroide per deviarne la direzione