in , , , ,

Dinner Club su Amazon Prime Video, da non perdere per nulla al mondo

editoriale italiano

Un padrone di casa d’eccezione come lo chef Carlo Cracco che conduce gli ospiti e i telespettatori attraverso un viaggio straordinario che non solo attraversa l’Italia, ma ne condivide anche cultura e sapori.

Gli ospiti sono degni di nota: da Diego Abatantuono a Fabio De Luigi, da Pierfrancesco Favino a Sabrina Ferilli, da Luciana Littizzetto a Valerio Mastrandrea.
Il solito programma di cucina penserebbero in molti. Assolutamente no, possiamo confermarlo anche noi. Un nuovo modo di parlare di cucina appassionando lo spettatore e trascinandolo nel viaggio con una montaggio finale azzeccato.
Ogni ospite ha seguito Cracco in una piccola parte del suo viaggio. Ogni personaggio ha provato un’esperienza culinaria unica sotto la supervisione dello stesso chef per poi poterne riprodurre i sapori e i gusti ad una cena finale in cui si sono ritrovati tutti insieme.
Finalmente un programma di cucina diverso, innovativo che non si fossilizza su di un tipo di format già visto e rivisto.
Dinner Club é disponibile su Amazon Prime Video. Ogni puntata riguarda uno degli ospiti ed il suo viaggio con Carlo Cracco. Ogni puntata é un’avventura straordinaria indimenticabile.
Forse questo é il primo programma di cucina dopo tanti anni che possiamo pensare di suggerire, perché davvero merita.
Naturale che gli ospiti hanno fatto la loro parte, sia nelle singole avventure che nelle situazioni condivise a tavola nel degustare i vari piatti. Senza di loro il programma andrebbe zoppo, ma con la loro presenza scenica hanno dato quel vigore che serviva.
Se la cucina può essere entertainment non lo sappiamo, ma di certo parlarne in questo modo avvicina lo spettatore all’argomento. Finalmente un nuovo modo di fare Tv.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Simone Biles dice che avrebbe dovuto smettere prima delle Olimpiadi di Tokyo

editoriale italiano

Ancora sconosciute le cause del deragliamento di un treno in Montana