in , ,

Simone Biles dice che avrebbe dovuto smettere prima delle Olimpiadi di Tokyo

editoriale italiano

Simone Biles ora ammette che “avrebbe dovuto smettere” di fare ginnastica molto prima delle Olimpiadi di Tokyo.
La 24enne ha detto di aver ceduto ad una serie di stress durante l’evento di luglio, incluso il trauma irrisolto di essere stata abusata sessualmente dall’ex medico statunitense di ginnastica Larry Nassar.
“Avrei dovuto smettere molto prima di Tokyo, quando Larry Nassar è finito su tutti giornali per due anni”, ha detto la ginnasta. “Era troppo. Ma non gli avrei permesso di prendere qualcosa per cui ho lavorato da quando avevo 6 anni. Non gli avrei permesso di portarmi via quella gioia. Quindi l’ho superato finché la mia mente e il mio corpo me lo permettevano”.
La straordinaria texana ha detto che sapeva che il suo ritiro da Tokyo era inevitabile dopo aver sviluppato un caso di “twisties”, una rottura della comunicazione tra mente e corpo.
Quando la condizione colpisce nel bel mezzo di un esercizio di ginnastica ad alta quota, le conseguenze possono essere disastrose.
Questo mese Biles ha consegnato una testimonianza in lacrime contro Nassar di fronte al Senato e ha incolpato la ginnastica americana per non essere riuscita a fermare il suo regno di abusi.

Written by Miriam Parodi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Jen Psaki ha chiesto maggiore censura sui social media

editoriale italiano

Dinner Club su Amazon Prime Video, da non perdere per nulla al mondo