in , ,

La nuova truffa che finge di appoggiarsi ai canali di subito.it

editoriale italiano

Ci sono arrivate le prime segnalazioni circa 15 giorni fa. Poi ne sono arrivate altre sino a che anche alcuni colleghi hanno ravvisato il problema. La scorsa settimana sono arrivati nuovi messaggi e dunque abbiamo capito che era il momento di intervenire.
La nuova tendenza ad imbrogliare le persone passa anche dal portale di subito.it.
Si riceve un messaggio di contatto tramite whatsapp da numeri che cominciano con 380 prevalentemente. Noi al momento abbiamo segnalazioni da 380.68671.8500 e da 380.992475140.
Con il primo contatto per mano di qualcuno che conosce male l’italiano o che usa un translator sul web si richiede se l’articolo sia in vendita. Poi viene chiesta conferma del prezzo, ma solo come una formalità. Dopodiché viene inviato il seguente messaggio.

editoriale italiano

Naturalmente tutto questo non ha nulla a che vedere con subito.it e l’italiano utilizzato nella foto che si riceve é ancora un italiano a spanne diciamo, tipico di chi usa un traduttore.

Si passa dunque alla registrazione della consegna, con tanto di logo di Subito Market, ovviamente usato illegalmente, per poi ricevere un link sul quale chiedono di cliccare.
Se nel frattempo chiedete con chi state parlando vengono inviati nomi falsi stranieri. Se chiedete dove si trovano nella maggior parte dei casi indicano Sassari, ovviamente sarà falso anche questo. Ma ecco la fase interessante… arriva il messaggio con il link su cui cliccare.

dal link se notate persino con un’altra lingua é stata sbagliata la scrittura…

Il link conduce ad una pagina in cui, sempre con il logo di subito viene chiesto di inserire i propri dati della propria carta?!?! Alla domanda del perché vendendo si debbano inserire i dati della propria carta viene risposto che una volta inseriti i dati vengono accreditate le somme sulla carta…

Ad ulteriori domande, spariscono nel nulla ovviamente.
Di questi tentativi di truffa se ne registrano ogni giorno a centinaia e non hanno certo una responsabilità diretta i portali come subito.it o molti altri che vengono usati a loro insaputa.
L’importante é non perdere il vizio di segnalarli, é il solo modo per fronteggiare questi tentativi di frode, anche perché puntando a grossi numeri siamo certi che qualcuno ci possa essere anche cascato.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

L’uragano Sam diventa osservato speciale dopo che é diventato una tempesta di categoria 4

editoriale italiano

San Marino vota sì alla legalizzazione dell’aborto