in ,

Draghi, pronto decreto per vaccinare tutti coloro che lavorano con i malati

editoriale italiano

I casi di contagio dei giorni scorsi che proprio attraverso operatori sanitari non vaccinati hanno alimentato nuovi focolai hanno spinto il governo a preparare un decreto nel giro di poche ore.
Si sa, il vaccino anti-covid non é obbligatorio, é facoltativo come é giusto che sia in un paese libero. Ma non potrà più esserlo per gli operatori sanitari e coloro che anche solo in forma di volontariato entrano a contatto con i malati.
Sarà dunque a breve reso obbligatorio anche per quelle persone che avevano deciso di non farlo, pena il trasferimento.
L’impressione onestamente che ad essere messi alle strette non saranno solo gli operatori sanitari. Dovendo lottare sulla riduzione dei rischi, é possibile che questa imposizione sia estesa a diverse categorie a contatto diretto con la gente.
Alla fine non sarà obbligatorio, ma non farlo metterà in condizioni talmente limitate di libertà che la scelta di farlo sarà la strada più ovvia e più logica.

Written by Marianna Longoni

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Pfizer comincia a testare il vaccino su bambini di 6 mesi

editoriale italiano

Lucia Azzolina e la brutta storia dello stalker