in , , ,

Steve Burton licenziato da General Hospital perché si rifiuta di fare il vaccino

editoriale italiano

La pluripremiata star della soap opera Steve Burton è stata licenziata dalla serie “General Hospital” della ABC dopo aver rifiutato di farsi vaccinare contro il COVID. Burton, che è stato nello show a intermittenza dal 1992, ha interpretato il personaggio di Jason Morgan.
“Volevo che lo sentiste da me personalmente. Sfortunatamente, ‘General Hospital’ mi ha lasciato andare a causa del mandato del vaccino”, ha detto in un video pubblicato sul suo account Instagram.
“Ho fatto domanda per le mie esenzioni mediche e religiose ed entrambe sono state negate, il che fa male, ma per me si tratta anche di libertà personale”.
I membri del cast di “General Hospital” dovevano essere vaccinati contro il COVID-19 entro il 1 novembre, ha affermato l’attrice Nancy Lee Grahn, che interpreta Alexis Davis nella soap opera.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Elon Musk ha venduto altre 934 mila azioni Tesla per un valore di 1,05 miliardi di dollari

editoriale italiano

In Sud Africa scoperta una nuova variante covid capace di innumerevoli mutazioni