in , ,

Le donne in dolce attesa che vengono vaccinate trasmettono gli anticorpi ai loro bimbi

editoriale italiano

Le donne incinte vaccinate trasmettono gli anticorpi ai bambini. Una nuova ricerca mostra che le donne incinte che ricevono un vaccino mRNA contro il COVID-19 trasmettono alti livelli di anticorpi protettivi ai loro bambini.
I medici hanno analizzato il sangue del cordone ombelicale di 36 neonati le cui madri avevano ricevuto almeno una dose di vaccino mRNA da Pfizer o Moderna.
Tutti i 36 bambini avevano alti livelli di anticorpi che colpivano la proteina spike sulla superficie del virus e tutti gli anticorpi potevano essere ricondotti alle vaccinazioni delle madri.
I risultati, riportati sull’American Journal of Obstetrics and Gynecology – Maternal Fetal Medicine, indicano che “gli anticorpi che la madre sta costruendo per il vaccino stanno attraversando la placenta e probabilmente conferiranno benefici per il bambino dopo la nascita”, ha detto il coautore Dr. Ashley Roman della NYU Langone Health di New York City.
Non è chiaro se la tempistica della vaccinazione durante la gravidanza sia correlata ai livelli di anticorpi nel bambino. E “non sappiamo per quanto tempo quegli anticorpi rimangono nel bambino”, ha detto Roman.
“Ma la presenza di questi anticorpi nel sangue del cordone ombelicale, che è il sangue del feto, indica che anche il bambino ha il potenziale per trarre beneficio dalla vaccinazione materna”.

Written by Marianna Longoni

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Kristen Stewart supera se stessa nel film Spencer

editoriale italiano

Cunhaporanga, dalle capanne dell’Amazzonia a star di TikTok