in , , ,

Vanessa Bryant riceverà un risarcimento di 16 milioni di dollari dalla contea di Los Angeles

editoriale italiano

Una giuria ha assegnato alla vedova della superstar dell’NBA Kobe Bryant un risarcimento di 16 milioni di dollari per le fotografie trapelate del luogo dell’incidente in elicottero del gennaio 2020 scattate dai primi soccorritori e condivise.
I nove giurati che hanno emesso il verdetto unanime hanno concordato con Vanessa Bryant e i suoi avvocati che vice e vigili del fuoco che hanno scattato e condiviso foto dei resti di Kobe Bryant e della loro figlia di 13 anni, Gianna, hanno invaso la loro privacy e alimentato il suo disagio emotivo.
Vanessa Bryant e il co-querelante Chris Chester hanno citato in giudizio la contea di Los Angeles per milioni di dollari proprio per le fotografie, che includevano immagini forti di resti umani.
La moglie di Chester, Sarah, e la figlia, Payton, 13 anni, sono state tra le nove persone uccise quando il loro elicottero si è schiantato a nord di Los Angeles.
La giuria ha assegnato a Chester 15 milioni di dollari di danni.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Meghan e Harry hanno adottato uno dei 4000 beagle salvati in Virginia

editoriale italiano

Supreme é il croissant che fa impazzire New York